Il Pane per l'Anima
(www.pane.sitoweb.net)

                                                                                                                                                                                              
 
HOME
ISCRIZIONE REGALA MODIFICA RIMOZIONE PROPONI INFO ARCHIVIO INSEGNAMENTI MEDJUGORJE AUTORE TESTIMONIANZE Privacy
                                                                                                                                                                                              
Il pane per l'anima in rss feed 726 Iscritti dal 2/9/1998
Il Passo del giorno

Sir. 17,24
(Passo)
Quanto è grande la misericordia del Signore, il suo perdono per quanti si convertono a lui!




Ricerca

Mese
Anno
Categoria
Ordine
Asc Disc
Contenuto



Il messaggio del 06/11/2007 e':

Custodiamo i pensieri buoni
(Insegnamento)


Scarica il file audio dell'insegnamento

(Clicca per aprire la pagina)


Filippesi 4,8.
«Fratelli, tutto quello che è vero, nobile, giusto, puro, amabile, onorato, quello che è virtù e merita lode, tutto questo sia oggetto dei vostri pensieri.»
2 Corinzi 11, 3.
«Temo però che, come il serpente nella sua malizia sedusse Eva, così i vostri pensieri vengano in qualche modo traviati dalla loro semplicità e purezza nei riguardi di Cristo.»
Siracide 30, 21.
«Non abbandonarti alla tristezza, non tormenterti con i tuoi pensieri.»
Matteo 9, 4.
«Gesù, conoscendo i loro pensieri, disse: “Perchè mai pensate cose malvagie nel vostro cuore?”.»
Efesini 4, 23-25.
«Dovete rinnovarvi nello spirito della vostra mente e rivestire l’uomo nuovo, creato secondo Dio nella giustizia e nella santità vera.»

Domande per la riflessione:
- I miei pensieri sono i pensieri di Dio?
- Come lotto i pensieri malvagi che si affacciano alla mia mente?
- Custodisco i pensieri buoni?




Dichiarazioni

 In conformita' ai decreti di Urbano VIII e alle direttive del Concilio Vaticano II,
non intendiamo in alcun modo prevenire il giudizio sull'autenticita' soprannaturale di fatti  e di messaggi di cui si facesse cenno in questo sito.
Tale giudizio compete alla Chiesa, a cui ci sottomettiamo pienamente.
 Le parole "apparizioni, miracoli, messaggi " e simili, hanno qui semplice valore di testimonianza umana.

 Quanto e' contenuto in questo sito che  non fosse in conformita' con gli insegnamenti della Chiesa  concernente la dottrina cattolica sulla fede e sulla morale,
fin d'ora lo ritrattiamo perche' consideriamo la Chiesa Cattolica nostra madre
 e l'unica garante del deposito della Rivelazione e di ogni sua interpretazione.


Torna all'inizio



 
@ 1996-2018 By Danilo da Ragusa. Tutti i diritti riservati