Il Pane per l'Anima
(www.pane.sitoweb.net)

                                                                                                                                                                                              
 
HOME
ISCRIZIONE REGALA MODIFICA RIMOZIONE PROPONI INFO ARCHIVIO INSEGNAMENTI MEDJUGORJE AUTORE TESTIMONIANZE Privacy
                                                                                                                                                                                              
Il pane per l'anima in rss feed 732 Iscritti dal 2/9/1998
Il Passo del giorno

Penso
(Riflessione)
Rasento la siepe
e passeggio nella notte,
la luna mi spia
dal primo gradino
del cielo infinito.

Mi è dolce pensare
che dietro la luna
seduto su di una stella
ci sta Dio e mi guarda
con occhio benigno.

Io scruto nella mente
ogni Sua parola
e nelle certezze
che vado a scoprire
più leggero si fa il passo

e quando il bosco
inghiotte la siepe,
non prendo paura
se mi manca il Suo sguardo,
il certo è sì, nelle Sue parole.



Ricerca

Mese
Anno
Categoria
Ordine
Asc Disc
Contenuto



Il messaggio del 04/12/2009 e':

Chi è Gesù
(Documento)

Vi era una coppia atea, che aveva una bambina.
Quei genitori non avevano mai detto niente alla bambina della religione e di
Dio.
Una notte, quando la bambina aveva cinque anni, quei genitori litigarono
molto più del solito e il padre sparò alla madre; quindi si suicidò.
La bambina vide tutto!
Fu consegnata ad una famiglia adottiva. La nuova madre era cristiana, molto
religiosa, e cominciò a portarla in chiesa. Nel primo giorno della scuola
domenicale, la brava donna spiegò alla maestra che la bambina non aveva
ascoltato mai niente di Gesù e che pertanto doveva usare molta molta pazienza
con lei.
La maestra mostrò a tutti i bambini una immagine di Gesù e disse: “C’è
qualcuno che sa dirmi chi è questa Persona?”
La bambina subito rispose: “Io lo so! Egli è quell’uomo che mi teneva in
braccio quella notte, quando i miei genitori morirono”.

(libera traduzione di uno scritto anonimo in lingua spagnola, a cura di Gian
Canio Elefante)




Dichiarazioni

 In conformita' ai decreti di Urbano VIII e alle direttive del Concilio Vaticano II,
non intendiamo in alcun modo prevenire il giudizio sull'autenticita' soprannaturale di fatti  e di messaggi di cui si facesse cenno in questo sito.
Tale giudizio compete alla Chiesa, a cui ci sottomettiamo pienamente.
 Le parole "apparizioni, miracoli, messaggi " e simili, hanno qui semplice valore di testimonianza umana.

 Quanto e' contenuto in questo sito che  non fosse in conformita' con gli insegnamenti della Chiesa  concernente la dottrina cattolica sulla fede e sulla morale,
fin d'ora lo ritrattiamo perche' consideriamo la Chiesa Cattolica nostra madre
 e l'unica garante del deposito della Rivelazione e di ogni sua interpretazione.


Torna all'inizio



 
@ 1996-2018 By Danilo da Ragusa. Tutti i diritti riservati